lunedì 25 maggio 2015

Literata, il font per leggere gli ebook

Diciamolo, gli ereader sono fantastici, li porti ovunque, contengono migliaia e migliaia di libri, sono terrribilmente cool, ma spesso leggere un libro su dispositivi elettronici può rivelarsi un’esperienza piuttosto faticosa.
La carta è sempre la carta, soprattutto quando c'è in gioco il riposo della vista. Già, perché i display retroilluminati mettono a dura prova gli occhi, soprattutto nelle sessioni di lettura più lunghe. Ma se per gli eBook reader, con l'invenzione degli schermi e-ink si è ottenuta un’esperienza priva di affaticamento, per smartphone e tablet il problema persiste.
Per questo i ragazzi di Google hanno studiato un rimedio e l’ultimo aggiornamento dell’applicazione Google Play Libri ha introdotto un nuovo font: si chiama Literata ed è stato disegnato appositamente per rendere più semplice e piacevole la lettura su qualsiasi tipologia di device, indipendente dal formato o dalla tecnologia utilizzata per il rendering dei testi.
Il nuovo font dovrebbe essere disponibile a breve all’interno dell’applicazione Play Libri, selezionabile tra le impostazioni, in seguito ad un aggiornamento.
Se volete approfondire la conoscenza della teoria che ha portato alla nascita di Literata potete farlo sul sito di TypeTogether, che lo ha sviluppato per conto di Google.


Nessun commento:

Posta un commento