sabato 18 ottobre 2014

Editori a pagamento senza frontiere

Torno a parlare di un argomento su cui ho già sprecato molte parole ma che non passa mai di moda. Mi riferisco naturalmente alle fantomatiche EAP, case editrici pronte a pubblicare qualunque scribacchino a fronte di un lauto compenso.
Perché ritorno sull'argomento? A causa di una mail ricevuta ieri recitante così:
Egregio Signore,
Sono un editore in collaborazione con le case editrici XXXX e YYYY* di Madrid. A settembre abbiamo iniziato un nuovo progetto che ha come obiettivo l'introduzione in Spania dei libri scritti dagli autori italiani. Cercando scrittori che potrebbero far parte del nuovo progetto abbiamo trovato Suo CV sul Internet.(http://www.libriescrittori.com/recensione-inchiostro-vivo-di-michel-franzoso/)
I libri che fanno parte della collezione menzionata si pubblicano in inglese o spagnolo, secondo le preferenze degli scrittori con i qualli collaboriamo. I libri si vendono nelle librerie di Spania e degli Stati Uniti.
La casa editrice si occupa della edizione e la promozione dei libri: presentazioni, video, articoli sui libri, interviste con gli autori, etc. Vorrei avere più informazioni riguardo Sua attività, Suoi libri, nel caso in quale fosse interessato a pubblicare.
Naturalmente sento puzza di bruciato lontano un miglio! Del resto se i miei libri non li comprano in Italia, dove anche amici e parenti si sono stancati di fingere interesse per i miei sogni letterari, cosa volete che gliene freghi di me in Spagna o negli USA? Quale folle editore può avere l'idea così suicida di investire su uno sconosciuto straniero. Semplice, l'editore che non investe...
Anche se ho già capito l'antifona sono per natura curioso (e poi mi serviva materiale per questo articolo!) quindi sto al gioco e chiedo informazioni. Eccone uno stralcio:
Nel caso in quale il libro sarà accettato per la pubblicazione, l'editore copre la metà del costo di traduzione e pubblicazione e l’autore l’altra metà.
Secondo l'accordo che sarà firmato, sia l'editore che l'autore riceverà il 50% dell'importo risultante dalla vendita dei libri. Se dopo la prima edizione abbiamo richieste di continuare, la casa editrice pubblica le seguenti edizioni e copre i costi totali pagando l'autore il 25% dell'importo risultante dalla vendita del libro. Oltre alla traduzione e redazione del libro la nostra squadra fa un'ampia promozione del libro.
In questo senso, si organizza la presentazione del libro (all'Università di Complutese nel caso dei libri in spagnolo e all'Università dell'Ohio California e Colorado nel caso se in inglese). Le riprese saranno redattate e modificte e poi distribuite su internet, di più presenteremo disegni e volantini promozionali, e realizzeremo articoli ed interviste scritte e video con lei. Gli articoli e le interviste sarano inviati ai nostri collaboratoridei media spanioli per la pubblicazione. Dopo la presentazione sarano inviati presso i media spagnoli ed italiani.
Alla fine della campagna di promozione, la squadra di pubblicazione crea un blog con tutte le informazioni sul libro e su di Lei con articoli e video pubblicati.
Tengo a precisare che c'è una possibilità che la casa editrice possa pubblicare senza alcun costo da parte Sua, ma l'inconveniente è che il libro sarà pubblicato dopo 5 anni, a causa dell'elevato volume di lavoro.
Insomma c'è da pagare ma il servizio sembra di alta qualità con addirittura presentazioni in California e Colorado. Sarei uno stupido a farmi scappare una simile opportunità. Quindi continuo la mia indagine e chiedo un preventivo per un libro di 300000 caratteri. Eccolo:
Le spese totali per la traduzione
Traduzione: 10 euro/ 2000 caratteri con gli spazi
Corezzione della traduzione: 5 euro/ 2000 caratteri con gli spazi
300000 caratteri con gli spazi: 2250 euro
Le spese corrispondenti all’autore: 750 euro

Le spese totali di edizione e promozione del libro
300 copie...............................................1600euro
Le spese corrispondenti all’autore
300 copie...............................................800 euro


Totale.....................................................3850 euro
Le spese corrispondenti all’autore (750 euro+800 euro =1550 euro)
Avete capito bene, con solo 1550€ potrei avere un libro tradotto in inglese o spagnolo e venduto all'estero, oltre a servizi di promozione eccezionali. E per 3100€ naturalmente mi faccio la doppia lingua!
Insomma, mi pare resti poco da aggiungere, forse solo una riflessione. Vista la modalità di contatto sono convinto, infatti, che questa sia in realtà una truffa. Cioè, non che le EAP siano limpide ma almeno il libro te lo stampano. Qui invece, se uno sprovveduto autore dovesse accettare l'offerta, credo proprio si ritroverebbe con un pugno di mosche in mano. La mia è una sensazione, non una certezza, ma dubito d'essere lontano dalla realtà.
E voi cosa ne pensate? Vi è già capitato d'essere contattati da personaggi sospetti?


*qui erano citate delle piccole realtà editoriali spagnole che sospetto c'entrino poco con lo scrivente e quindi ometto.

1 commento: