mercoledì 26 giugno 2013

Appunti di un libero pensatore - 2

Ho suonato per alcuni anni nella banda del paese, i piatti, perché di meglio non potevo fare. Non che chiunque possa suonare i piatti, bisogna avere orecchio, un buon senso del ritmo e saper leggere la musica. Tutte qualità che ho sempre posseduto, anche senza aver mai studiato, forse perché mio padre suonava un po' la chitarra, o forse perché sono cresciuto con le musicassette delle canzoni popolari e so "come porti i capelli bella bionda" a memoria.
Avevo cominciato a frequentare le prove perché mi ci aveva portato un amico: c'era una ragazza che mi piaceva troppo e io l'avevo stressato fino alla nausea per aiutarmi a entrare nella banda. Per fortuna il Direttore era un tipo alla buona, come tutto il gruppo del resto.
© RedRiBBoNinYouRhAiR - deviantART
Lei si chiamava Angela e suonava il flauto traverso in modo divino (o almeno così a me pareva). Il mio amico invece suonava la tromba. E forse già da questo avrei dovuto capire... Si sono sposati l'anno scorso, Angela e il mio amico, al loro matrimonio ha suonato tutta la banda. Tranne me ovviamente, io ho smesso tre anni fa.
"È importante capire quando smettere. Soprattutto se non si avrebbe dovuto iniziare."
Non so se sono più pentito d'aver smesso di suonare o di aver iniziato. In fondo mi mancano le serate passaste a provare e riprovare sempre gli stessi attacchi, finché non ti entravano in testa così in profondità che un mese dopo il concerto, sotto la doccia, fischiavi ancora tutta la sonata. E poi mi mancano i concerti, tutta la fibrillazione precedente all'imbracciare gli strumenti e andare davanti al pubblico, quel momento in cui senti una forza oscura trattenerti nel tuo sicuro isolamento mentre il tuo respiro brama assetato di applausi. Mi manca il battito mancato del mio cuore prima di colpire i piatti.
"Gli eventi importanti sono questione di un attimo!"
Forse dovrei ricominciare, o forse dovrei trovare una strada più mia, qualcosa con cui lasciare un segno, per cui essere ricordato, non dico da tutti ma almeno da un amico. Uno più interessato a me e meno ad Angela.

Nessun commento:

Posta un commento