mercoledì 13 marzo 2013

Senteur de merde

©ALTAN
Viviamo in un tempo gramo, inutile negarlo.
Lo abbiamo pensato tutti almeno una volta: “siamo nella merda”.
Scusate il turpiloquio ma è evidente: lo spread sale, il pil scende, le tasse aumentano e il lavoro manca. Più merda di così c’è solo una nuotata nelle fogne!
C’è chi dice che dopo una crisi così solo una guerra può sistemare la situazione. C’è chi invece non dice più nulla, perché cos’altro vuoi aggiungere.
Eppure c’è un mondo che va avanti nonostante tutto, forse perché nella crisi c’è sempre stato e quindi non dà a questa parola il nostro stesso significato. È il caso di Dwi Nailul Izzah e Rintya Aprianti Miki, che si sono aggiudicate il primo premio alle Olimpiadi della Scienza, in Indonesia, per aver inventato un deodorante ecologico ricavato dal letame di vacca.
Avete capito bene: deodorante dal letame.
Impossibile? Forse sì. O forse dovremmo ricordarci più spesso le parole di Faber: dai diamanti non nasce niente mentre dal letame nascono i fiori…

Nessun commento:

Posta un commento