martedì 20 novembre 2012

Scrittura social

Era già successo due o tre anni fa. Anche all'epoca non potevo vantarmi dell'idea, perché in realtà già decenni prima sulle pagine di TOPOLINO le storie a bivi erano le mie preferite, e a loro volta anche queste si rifacevano ai mitici librigame.
L'idea è semplice: racconti una storia avvincente e ti fermi sul più bello chiedendo al lettore cosa vorrebbe accadesse (e aiutandolo con tre o più alternative).
Per replicare questa interattività con il lettore aprii un gruppo su facebook: io ero il solo scrittore e tutti i miei amici che leggevano sceglievano come proseguire la storia. Sul blog trovate i due racconti realizzati così:
Bagatto
Destino a domicilio

Qualcuno invece l'ha pensata più in grande: grazie a twitter ho infatti scoperto THe iNCIPIT.


L'idea del sito è sempre quella, le potenzialità sono endemiche come la forza della rete. I complimenti al gruppo che ha sviluppato e porta avanti questo bel progetto, un'opportunità e una vetrina in più per tanti scrittori esordienti.
Se volete mi trovate anche qui con "Sarò i suoi occhi" e "www.weblove.com".

Nessun commento:

Posta un commento