mercoledì 25 gennaio 2012

Ricomincio da te

Quando Eloy Moreno, un informatico spagnolo trentasettenne ha messo la parola fine al suo romanzo, ha capito di aver scritto un libro importante. Quando non ha trovato un editore, ha deciso di pubblicarlo a sue spese. Quando non ha trovato un distributore, ha deciso di distribuirlo lui. Di libreria in libreria, ha entusiasmato i lettori e convinto i librai: in poche settimane ha venduto 3000 copie.

Ecco perché il primo libro di cui voglio parlare nel mio blog è un libro che non ho ancora letto: Ricomincio da te.
Perché è un simbolo di riscatto per tutti gli esordienti del mondo.


È un uomo come tanti. Una moglie, un figlio piccolo, un impiego in una società di software, colleghi, genitori, suoceri, giornate scandite dalla routine del lavoro, una vita famigliare ridotta a monosillabi di saluto la sera e la mattina, sempre più arida, sempre più marginale.
Eppure non è sempre stato così.
Da bambino aveva dei sogni: per esempio costruire un capanno per starci con il migliore amico. E quello è stato il suo primo e più grande fallimento: qualcosa è andato storto, quell’estate la sua infanzia è finita.
Ma adesso sente che è arrivato il momento di riprendersi il tempo che ha perduto, di riconquistare l’amore della moglie, la stima di se stesso.
Ha un piano per ricominciare, ma non osa nemmeno confessarlo alla moglie: ormai è così distante, indifferente, forse ha un altro. Lui sospetta di tutto e di tutti, si sente braccato a casa e in ufficio, organizza piani per vendicarsi di chi considera ormai i suoi ex: la sua ex moglie, i suoi ex amici, i suoi ex colleghi…
Ma il sogno rimane, e non è detto che nel modo più impensabile e assurdo non riesca a realizzarsi...




Titolo: Ricomincio da te
Autore: Moreno Eloy
Prezzo: € 16,40
Pagine: 379
Traduttore: Bogliolo S.
Editore: Corbaccio

2 commenti: