mercoledì 18 gennaio 2012

Le differenze

Guardate bene questi uomini. Cosa li differenzia?


Il primo è un calciatore di serie B (del Gubbio).
Il secondo è un Capitano della Marina italiana.
Il terzo è il mio barbiere (si vede poco ma è lì, dietro il riflesso).

Allora, trovate le differenze? Vi aiuto ancora un po'.

Il primo, denunciando un tentativo di corruzione, ha dato il via alle indagini sul calcioscommesse che stanno sconvolgendo il mondo del pallone.
Il secondo è il capo della sala operativa della capitaneria di porto di Livorno, e ha guidato da terra i soccorsi alla nave Concordia.
Il terzo... è il mio barbiere.

Avete capito? Non ancora? Tranquilli, non le trovate perché differenze non ce ne sono. In questo nostro mondo che funziona al contrario, infatti, possiamo chiamare tutti questi uomini EROI.
E cos'hanno fatto per meritarsi questo titolo?

Simone Farina ha scelto l'onestà.
Il Cap. De Falco ha fatto il suo dovere.
Il mio barbiare mi fa sempre la ricevuta fiscale.

Come? Dite che vi sembrano azioni normali, che chiunque dovrebbe fare?
Eppure queste persone vengono trattate da EROI (le prime due, per lo meno, sì).

Credo che tutti dovremmo chiederci perchè...


Nessun commento:

Posta un commento